RSS

Archivi tag: astrambiente

“Marley and me”, “Io e Marley”


“Marley and me” is a funny and touching book: it is the story of the link between the man and his dog which attends the intensity and the intimacy like a family relationship.

“Marley and me” is an autobiographical novel written by the American journalist John Grogan dedicated to his dog Marley, a puppy Labrador. In the United States, this book had a great success and 3 million copies were sold, ranking first in the best seller classification.

John grogan is an American journalist and novelist.

The book beautifully takes us through the lives of the young and newly married couple John and Jenny Grogan, who start off their family with an adorable puppy, Marley!

The author uses both the ironic and the moving style, he describes the simple daily life and the deepest feeling of the soul, without being banal or repetitive. As the protagonists, also the reader will fall in love with Marley. This book can communicate that a pet is not a toy but it has its character, its habits, positive and negative aspects as any other living things. Thanks to its characteristics we consider our pet unique and irreplaceable and we remember it with love also years after its death.

 

“Io & Marley” è un libro divertente e commovente: la storia di un legame, quello tra l’uomo e il suo cane, che raggiunge l’intensità e l’intimità di un rapporto familiare.

“Io & Marley” è un’autobiografia del noto giornalista americano John Grogan dedicata al suo cagnolino Marley, cucciolo di Labrador. Negli Stati Uniti, questo libro ha ricevuto un grande successo di pubblico ed ha venduto tre milioni di copie, ponendosi in testa alla classifica dei libri più venduti.

John Grogan è un giornalista e romanziere statunitense.

I protagonisti  del suo libro sono una giovane coppia, John e Jenny che decidono di adottare un cane, nel tentativo di fare esperienza come genitori. Marley  dimostra però ben presto di non corrispondere all’idea di “cane perfetto” che i giovani fantasticavano di avere in casa. Abbandonate le dimensioni di cucciolo, diventa un gigante pasticcione e combinaguai, totalmente noncurante degli ostacoli che fa cadere muovendo la sua mole, che sbava ovunque e mangia ogni cosa che gli capiti davanti al muso. Nonostante tutto questo, Marley sarà capace di dimostrarsi un compagno fedele, leale e sensibile, facendo breccia nel cuore dei padroni con la sua allegria e diventando realmente “uno di famiglia”.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su giugno 23, 2014 in Curiosità

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chi sono!


Eccomi qua!! :P

CIAO APPASSIONATI DI  CUCINA,

chi vi scrive è MARTINA, universitaria in Scienze della Mediazione Linguistica presso la SSML Gregorio VII di Roma. Ho creato questo blog grazie all’ impulso della Professoressa Adriana Bisirri, docente e direttrice della mia Università, presidente di Astrambiente, (http://www.astrambiente.eu)

Mi definirei una ragazza frizzante come uno  Chardonnay, piena di  sorprese come un tortino  al cioccolato, delle volte pungente come uno fico d’India, ma anche dolce come il miele, che fin da piccola cucina la sua passione per il cibo. Questa è nata grazie a  mia madre che ha sempre cucinato delle ottime pietanze, dalle  fettuccine al ragù agli arrosti con le patate al forno, dalle lasagne  ai polpettoni, dal tiramisù al Mont Blanc e non potevo non  rimanerne affascinata. Solo l’odore mi incuriosiva, finché una  domenica d’inverno ho deciso di aiutarla…e ragazzi da quel  giorno non ho più potuto farne a meno!!

Oltre alla cucina,adoro viaggiare e relazionarmi con persone di diverse culture. Ho avuto la possibilità di trascorrere tre mesi a Parigi, grazie anche all’università che frequento, la SSML Gregorio VII. Ho sfruttato questa occasione a pieno, sia dal punto di vista linguistico, frequentando classi di lingua francese, che umano, incontrando persone provenienti da tutto il mondo. L’anno seguente ho ripetuto la stessa esperienza, in una cittadina a sud di Londra.

Come già accennato,sono laureanda in Scienze della Mediazione Linguistica e quindi colgo l’occasione per raccontarvi la mia tesi di laurea. Si tratta di uno studio approfondito della vita, della comunicazione e delle novità di colui che ha portato una ventata di innovazione nella Chiesa Cattolica, sto parlando di Papa Francesco. Ho scelto di analizzare questa figura così importante e conosciuta a livello mondiale poiché fin dalla sua proclamazione ha suscitato in me e nella moltitudine di fedeli che lo hanno acclamato, curiosità e positività. “E’ un uomo tra gli uomini”, così lo descrivono i numerosi autori che si sono dedicati alla narrazione della sua vita.

Il linguaggio non verbale ha un’importanza determinante nel Pontificato di Papa Bergoglio. L’espressione del viso, i sorrisi, il parlare a braccio, il tono della voce caldo, l’informalità con la quale il nuovo Vescovo di Roma si rivolge ai suoi interlocutori, danno nel loro insieme un messaggio potente di positività.

Consapevolmente o inconsciamente, Papa Francesco ha adottato tutti i tratti tipici del leader carismatico, figura oggetto di interessanti approfondimenti da parte degli studiosi della  Programmazione Neuro-Linguistica, più nota come PNL, caratterizzato da un lessico estremamente semplice e comunicativo. Potete trovare la mia tesi, dal titolo “La Comunicazione di Papa Francesco”, cliccando qui!

CURRICULUM VITAE

CV MARTINA AGAMENNONE

ENGLISH CV MARTINA AGAMENNONE

 
Lascia un commento

Pubblicato da su novembre 12, 2013 in Chi sono!

 

Tag: , , , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: