RSS

PIZZA di LUCIA

31 Gen
PIZZA di LUCIA

Ciao a tutti!

Questo che sto scrivendo è un articolo a me molto caro, a casa mia la pizza è un’istituzione! Ogni domenica mia madre prepara questa meraviglia ed è sempre un’ottima occasione per invitare amici e parenti! Tutti i miei amici conoscono la bontà della “Pizza di Lucia”, mia mamma e io ne andiamo fiera, spero un giorno di riuscire ad eguagliarla!

Negli anni, io e mia madre abbiamo provato molte varianti, con tutti i tipi di condimenti e ripieni! Abbiamo fatto pizze last-minute come salva cena, le abbiamo fritte, creato un menù vegetariano per una mia amica, ospite a casa mia per il week-end, vegetariana e non abbiamo deluso le aspettative! Per questa occasione vegetariana, la mia preferita è stata la pizza con fette di pomodoro, ciuffetti di stracchino, mais e olio extra vergine di oliva!

Il bello della pizza è che si può condire con qualsiasi cosa, carne, pesce, verdure, creme, addirittura con l’insalata di pollo e vi assicuro che è da leccarsi i baffi 🙂

Tra le tante che vengono sfornate qui a casa, la mia preferita ormai da anni, è la pizza rossa con maionese, insalata e prosciutto cotto… una specialità!

Ho provato anche a scomporre degli antipasti e mettere gli ingredienti sulla pizza. Ad esempio, nella sezione “Antipasti” trovate gli “Involtini di melanzane piccanti” ( https://ilmestolodellabonta.wordpress.com/2013/11/20/involtini-di-melanzane-piccanti/ ), beh… ho messo uno strato di melanzane sulla pizza bianca, poi su ognuna un po’ di ‘nduja e sopra purè di patate: una leccornia! La stessa cosa si può fare con i “Pomodorini in salsa tonnata” ( https://ilmestolodellabonta.wordpress.com/2013/11/15/pomodorini-in-salsa-tonnata/ ), si fa l’impasto con il tonno, i pezzetti di pomodori, la maionese e si spalma sulla pizza rossa… se ne mangiate un boccone poi non vi fermate finché non vedrete la fine!

Per ora ho solo alcune delle varianti che facciamo! Poi ogni volta aggiornerò e mi direte le vostre preferite!

Ingredienti per l’impasto:

Per 4 pizze

  • 1 kg di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale q.b.
  • 25 g di lievito di birra
  • acqua tiepida

Creare la fontana di farina, aggiungere tutti gli ingredienti e impastare, aggiungere acqua per ottenere un impasto morbido. Far riposare l’impasto al caldo e coperto finché non raddoppia il volume (circa 2 ore).

Preriscaldare il forno a 230° C. Ungere la teglia per la pizza e stendere un panetto, condire a piacere e cuocere per circa 20 minuti, ma la cottura varia molto dal tipo di forno e dallo spessore della pizza. Consiglio di stendere una pasta ci circa mezzo centimetro, così risulterà croccante e il sapore del condimento sarà esaltato e non coperto dallo strato di pasta sottostante.

Ecco alcune varianti della “Pizza di Lucia”:

IMG_7324

Pizza con mozzarella, carciofini e prosciutto cotto:

IMG_7311 IMG_7321

Pizza con salsiccia, mozzarella e funghi champignon:

IMG_7315 IMG_7314

Pizza con salame piccante:

IMG_7319

Pizza ai 4 formaggi e con salsiccia e fontina:

 IMG_7325

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su gennaio 31, 2014 in Antipasti, Pastiamo!, Secondi

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: